MONITORAGGI STRUTTURALI


I monitoraggi strutturali consentono di caratterizzare i materiali degli edifici esistenti sia in cemento armato che in muratura. 

Per quanto concerne gli edifici in cemento armato le esperienze più ricorrenti sono il carotaggio per la determinazione in laboratorio della resistenza a compressione di campioni cilindrici e varie tipologie di indagine non distruttiva e semi-distruttiva tra le quali:

indagine con il metodo Sonreb che tramite la combinazione dei risultati di una serie di battute sclerometriche e la velocità di propagazione delle onde ultrasoniche permette una stima sufficiente accurata della resistenza del calcestruzzo in sito;

indagine con pacometro per la localizzazione delle barre di armatura e stima del diametro;

indagini sclerometriche;

indagini ultrasoniche e soniche;

prove di estrazione di tasselli post-inseriti PULL-OUT.


Per i fabbricati in muratura di mattoni, pietrame o misti, le principali esperienze sono le prove con i martinetti piatti e la prova di compressione diagonale

Le prove con martinetti piatti rappresenta una metodologia di indagine poco invasiva che con tempistiche di esecuzione relativamente brevi consente di determinare in sito la tensione di esercizio esistente nella muratura, il modulo elastico e la resistenza di compressione. 

Le prove di compressione diagonale sono eseguite in sito su un pannello di ml 1,20 x 1,20 portato a rottura per mezzo di un martinetto idraulico posizionato lungo una delle diagonali. Si potrà determinare il modulo elastico e la resistenza al taglio ultima.

Per la caratterizzazione e la stima della resistenza meccanica delle malte murarie si può ricorrere all'indagine con penetrometro Gucci PNT-G.


prev next
  • Prova con martinetti piatti doppi
  • Prova di compressione diagonale
  • Prova di compressione diagonale
  • Indagine con penetrometro PNT-G
  • Estrazione di carota di calcestruzzo
  • Indagine con sclerometro
  • Determinazione velocità di propagazione onde ultrasoniche
  • Prova con martinetti piatti doppi